Modello autocertificazione stato di famiglia


In virtù dell'autocertificazione, prassi finalizzata al miglioramento dei rapporti tra cittadinanza e Pubblica Amministrazione, è possibile certificare lo stato di famiglia senza recarsi necessariamente presso l'ufficio anagrafe del proprio Comune di residenza. Ciò è possibile dal momento che tutte le volte in cui si ha la necessità di rilasciare un certificato che attesti fatti, stati o qualità personali presso i pubblici elenchi o presso i registri si può fare ricorso all’autocertificazione. Si tratta in altri termini di un certificato prodotto autonomamente, sulla base di esempi-standard facilmente reperibili sul web, su carta semplice. Tramite questa autocertificazione sarà possibile provvedere al perfezionamento della dichiarazione sotto la propria responsabilità.

L’autocertificazione può essere adottata tutte le volte in cui è la Pubblica Amministrazione a ricoprire il ruolo di destinatario del certificato. Può inoltre essere adottato nel caso in cui ad essere destinatario del contenuto sia un ente del settore della Pubblica Utilità. Nel caso di imprese private, invece, queste hanno solo la facoltà di accettare l’autocertificazione, però non sono obbligate a farlo per legge. Per quanto concerne l’autocertificazione riguardante lo stato di famiglia essa è atta a comunicare alla Pubblica Amministrazione oppure a un ente del settore della Pubblica Utilità quali e quanti sono i membri del proprio nucleo famigliare.

Modello autocertificazione stato di famiglia: come si compila?

Quali sono i contenuti che deve contenere l’autocertificazione dello stato di famiglia?

Lo stato di famiglia deve contenere, come primo passo della compilazione, le generalità del responsabile del nucleo familiare (nome e cognome, data e luogo di nascita) che “consapevole delle sanzioni penali previste dagli articoli 75 e 76 del D.P.R 28/12/00 n. 445 in caso di dichiarazioni mendaci o non veritiere, ai sensi e per gli effetti dell’art. 47 del citato D.P.R. 445/2000”, dichiara sotto la propria responsabilità che il proprio nucleo familiare “risiede nella città etc.”. Segue l’elenco dei componenti del nucleo famigliare con le relative generalità.